Corsica, le cinque spiagge più belle

La Corsica è nota per la varietà di paesaggi, che vanno dagli ambienti alpini alla macchia mediterranea, e per la fierezza di un popolo con una propria storia, lingua e cultura. E un mare bellissimo, incorniciato da una costa che passa dalle sabbie finissime alle scogliere rocciose, in un susseguirsi senza sosta di golfi, spiagge e insenature. Quali sono le 5 spiagge più belle e imperdibili dell’isola che diede i natali a Napoleone?

Resort e Villaggi all inclusive
Scopri i resort Club Med, viaggi e vacanze all-inclusive per coppie e famiglie.
Per una vacanza veramente senza pensieri!

1. Spiaggia di Roccapina

Corsica, spiaggia di Roccapina

Corsica, spiaggia di Roccapina

Nella Corsica sud-occidentale tra Sartène e Bonifacio, la cala di Roccapina è un’oasi assolata di tranquillità e bellezza. Mantenuta selvaggia dall’isolamento rispetto ai centri turistici, si raggiunge grazie ad una strada sterrata. Le alture verdeggianti abbracciano una spiaggia di sabbia finissima ed uno dei mari più limpidi dell’isola, con i fondali rocciosi poco al largo ricchi di vita e noti per i ricci di mare. La collina alle spalle è famosa quanto la spiaggia: la domina infatti la Roccia del Leone, modellata dal vento con le forme del re degli animali, custode di questa cala meravigliosa.

Dove dormire a Sartène, vicino a Roccapina

2. Spiaggia di Saleccia

Corsica, spiaggia di Saleccia

Corsica, spiaggia di Saleccia – foto da wikipedia

Saleccia è una lunga mezzaluna di sabbia chiara che incontra un mare incontaminato e cristallino. Uno dei luoghi più fotografati di Corsica, si trova tra Ile Rousse e Saint-Florent, costa nord ovest dell’isola e al termine di un percorso che vi porterà attraverso uno dei suoi parchi più affascinanti, quello del Désert des Agriates. Se potete, affrontate la fatica delle passeggiate del parco, i suoi paesaggi brulli e torridi, per godere dell’improvviso apparire della spiaggia e delle grigie scogliere di Saleccia, della macchia mediterranea che la colora di verde e dei colori intensi delle sue fioriture.

Dove dormire a Saint-Florent, vicino a Saleccia

3. Spiaggia di Ficajola

spiaggia di Ficajola, Corsica

Spiaggia di Ficajola, Corsica – foto visit-corsica.com

Stretta tra pareti di ripido porfido che colora le sue sabbie di rosso e ocra, una piccolissima cala incontra l’azzurro smeraldino del mare di Corsica al termine di un sentiero panoramico che si snoda giù per la scogliera tra pini marittimi e cespugli in fiore. Si tratta di Ficajola, nei pressi del grazioso villaggio di Piana, sulla costa ovest dell’isola, proprio a metà della sua latitudine. Senza dubbio una delle più belle spiagge dell’isola, a poca distanza dall’affollato golfo di Porto, ma ancora protetta dalle grandi masse di turisti. Una piccola graziosa perla.

Dove dormire a Piana, vicino a Ficajola

4. Spiagge di Cargese

Plage de Peru, Cargese

Plage de Peru – Foto di Pierre Bona (Travail personnel) [CC-BY-SA-3.0], via Wikimedia Commons

Avete appena visitato la bella cittadina rinascimentale di Cargese, ricca di monumenti e di storia, ed ora avete voglia di un tuffo. Vi dirigete verso la punta del promontorio alla cui base sorge il borgo e vi trovate di fronte lo spettacolo di un tratto di costa affascinante: scogliere frastagliate di granito rosso intenso si tuffano a picco nel mare cristallino. Sarebbe inutile indicare una in particolare delle piccole calette che invadono le insenature di Cargese. Passeggiate lungo la scogliera e scegliete quella che preferite. Oppure fermatevi direttamente sul duro granito a godervi la vista dall’alto sul mare della costa ovest della Corsica, appena al di sotto del Golfo di Porto.

Dove dormire a Piana, vicino a Ficajola

5. Spiaggia di Palombaggia

Che sia per la vegetazione rigogliosa di pini marittimi e macchia mediterranea che punteggia di smeraldo le alture, oppure un mare pulito e cristallino che incontra una spiaggia di sabbia finissima, o ancora le scogliere cangianti che virano dal rosso ai toni più chiari del calcare, Palombaggia, situata sulla costa sud-orientale nei pressi dei Porto Vecchio, meriterebbe senza dubbio la palma di spiaggia più bella di Corsica. Unico problema: l’affollamento di turisti, che specialmente in alta stagione fa preferire altre mete. Ma il paesaggio dalle colline alle sue spalle rimane mozzafiato ed assolutamente imperdibile. La spiaggia è accessibile appena a sud di Porto Vecchio, sulla costa sud est dell’isola.

Dove dormire vicino a Palombaggia

Come arrivare in Corsica. Il mezzo più comodo e conveniente dall’Italia è probabilmente il traghetto. Frequentissimi i viaggi dal continente da diverse località del nostro paese. Dai porti di Genova, Livorno e Savona, Moby Lines e Corsica Ferries attuano un servizio quotidiano verso i porti di Bastia e Calvì, mentre da Civitavecchia, Snav raggiunge Porto Vecchio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *